A spasso per Valencia. Angoli caratteristici.

Come ogni città spagnola  di un certo rilievo, anche Valencia ha la sua Plaza de toros. Indipendentemente dall’apprezzamento o meno nei confronti della corrida –  molti degli stessi spagnoli non ne vanno fieri – vale davvero la pena entrare almeno una volta nella vita in una di queste mastondotiche arene.

A rendere ancor più caratteristica la Plaza de toros valenziana è la presenza, di fronte all’arena, della statua di un matador nella classica postura fiera tipica di queste figure così legate alla tradizione spagnola.

Facendo qualche passo a piedi dalla Plaza de toros, che si trova nei pressi della Stazione principale della città, ci si ritrova nel giro di pochi minuti nella parte più centrale, dove è possibile ammirare alcune tra le più interessanti bellezze artistiche cittadine, tra cui la Cattedrale risalente al XIII secolo.

Ma la scelta migliore per assaporare  l’atmosfera  valenciana è quella di perdersi e avventurarsi nei vicoletti (calles) più caratteristici, quella fitta rete di stradine secondarie  che non sono solitamente meta del turista tipo.

Una di queste è  Calle Cuba nelle vicinanze della stazione ferroviaria.  A rendere particolare questa via è l’interminabile serie di negozietti a buon mercato – spesso di altre etnie –  in cui è possibile trovare articoli di ogni genere.

Parlando di angoli caratteristici  non bisogna poi dimenticarsi della Plaza redonda, conosciuta anche come Plaza Nueva o del Cid. Ubicata nel pieno centro cittadino, la Plaza redonda à una piazzetta interna dalla forma perfettamente circolare, risalente al XIX secolo, vecchia sede commerciale, dedita soprattutto alla compravendita di carne e pesce.

La piazzetta è tuttora sede di attività commerciali.  Plaza redonda fa infatti da cornice a tutta una serie di piccoli negozi che vendono souvenir, articoli di merceria, artigianato e ceramica locale e, ogni domenica, si trasforma in un colorato mercatino.

LEGGI ANCHE:

  1. Valencia in 3D
  2. Valencia, dove tradizione e modernità si fondono
  3. Il Parco Oceanografico di Valencia
  4. A Valencia sconti fino al 50% con la Tourist Card



Ti possono interessare anche...

The following two tabs change content below.
Sono una Web Content Editor freelance. Mi occupo di contenuti per i media (TV e Web) dal 2000. Dopo aver lavorato per alcuni anni in redazioni di società di produzione televisiva e Web Agency, ho deciso di spiccare il volo con un’attività tutta mia. Le mie più grandi passioni oltre l'ecologia? Il Web, la scrittura e la Spagna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *