Al Fitur di Madrid spazio per il turismo gay&lesbian di Evelyn Baleani

    Una delle più interessanti novità del Fitur 2011, la Fiera madrilena dedicata al mondo del turismo che si terrà dal 19 al 23 di gennaio, è l’area interamente destinata alla clientela gay, lesbica, bisessuale e transessuale.

    La nuova area LGBT sarà collocata presso il padiglione 10.

    A quanto pare questa tipologia di turismo è tra le tendenze emergenti del momento. Lo dimostra la stessa Madrid, che negli ultimi due anni ha investito sempre di più nel turismo gay, divenendo una tra le destinazioni mondiali più frequentate da persone omosessuali.

    In questo, la capitale spagnola è favorita da una grande apertura mentale e dalla presenza di numerosi locali gay e gayfriendly, presenti soprattutto nel noto quartiere di Chueca, simbolo della Movida Madrileña degli anni ’80.

    POST CORRELATI

    1. Fitur, la Fiera internazione del turismo di Madrid
    2. A Madrid la Fiera dell’arte contemporanea
    3. Le opere imperdibili del Museo del Prado
    4. El Rastro di Madrid

    Ti possono interessare anche...

    Inizia la Semana del Pincho
    Perché scegliere una vacanza studio in Spagna
    Il contest di Hola Spagna

    Tag:, , ,

    Leave a Reply