Concha Buika: la regina nera del flamenco

    La cantante Concha Buika è sicuramente da considerarsi un fenomeno unico nel mondo musicale contemporaneo.

    Nata nell’isola di Mallorca da una coppia di rifugiati politici provenienti dalla Guinea Equatoriale, la piccola Concha trova la sua seconda casa nel quartiere in cui vivono, una comunità gitana, dove la famiglia Buika è l’unica di colore. Curiosamente, cantare flamenco ed assorbire quella cultura a lei originariamente estranea è stato ciò che l’ha aiutata a formare e a trovare la sua identità personale.

    Con quattro acclamati album presenti sul mercato internazionale Concha Buika è una star cui la sorte ha voluto donare una voce contralto a dir poco unica.

    (Fonte: Mondomix, autunno 2010)

    Questi i suoi lavori:

    • Buika (2005);
    • Mi niña Lola (2006);
    • Niña de fuego (2008);
    • El último trago (2009).

    Ti possono interessare anche...

    The following two tabs change content below.
    Sono una Web Content Editor freelance. Mi occupo di contenuti per i media (TV e Web) dal 2000. Dopo aver lavorato per alcuni anni in redazioni di società di produzione televisiva e Web Agency, ho deciso di spiccare il volo con un’attività tutta mia. Le mie più grandi passioni oltre l'ecologia? Il Web, la scrittura e la Spagna.

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *