Lo spagnolo nel mondo

Con circa 400 milioni di parlanti nativi, lo spagnolo è attualmente la seconda lingua più parlata nel mondo, a poca distanza dal cinese mandarino e prima dell’inglese e dell’Hindi. Lo spagnolo è anche la seconda lingua più usata sul web, dopo l’inglese. La maggior parte degli studi linguistici evidenziano che l’inglese, lo spagnolo e il cinese saranno gli idiomi dominanti a livello commerciale nel ventunesimo secolo.

L’immagine dello spagnolo sembra aver subito un restyling negli ultimi anni, con una conseguente crescita come lingua di comunicazione a livello internazionale. Molti, ora ,considerano lo spagnolo una lingua pratica e utile in virtù della sua importanza demografica. L’uso della lingua spagnola in oltre 20 paesi, nonché la sua diffusione in zone chiave come gli Stati Uniti, costituiscono un incentivo che spinge la gente a imparare questa lingua come investimento per il proprio futuro professionale. Ciò vale soprattutto per i giovani.

La lingua spagnola continua a crescere ad un tasso rilevante negli Stati Uniti. Ogni anno più di un milione e mezzo di  nuovi parlanti emergono tra le fila americane. In Brasile, negli ultimi anni, c’è stata una notevole crescita del numero di studenti che scelgono di studiare spagnolo. I governi di paesi come il Brasile, le Filippine, la Francia e l’Italia hanno investito nella qualità dell’apprendimento della lingua spagnola, riconoscendone l’influenza e l’importanza crescenti.

(Fonte: Translation Blog)

Ti possono interessare anche...

The following two tabs change content below.
Sono una Web Content Editor freelance. Mi occupo di contenuti per i media (TV e Web) dal 2000. Dopo aver lavorato per alcuni anni in redazioni di società di produzione televisiva e Web Agency, ho deciso di spiccare il volo con un’attività tutta mia. Le mie più grandi passioni oltre l'ecologia? Il Web, la scrittura e la Spagna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *