Gli amanti di Teruel: i Romeo e Giulietta spagnoli

Tra le storie più belle della Spagna c’è di sicuro quella degli “amantes de Teruel” che ricorda molto da vicino la vicenda italiana di Romeo e Giulietta.

La storia narra che nei primi anni del XIII secolo nella città di Teruel vivevano due giovani, Juan de Marcilla e Isabel de Segura, che si innamorarono follemente l’uno dell’altra. Non accettato dalla famiglia di Isabel per le sue condizioni economiche, Juan decise di partire per la guerra per arricchirsi.

Al suo ritorno a Teruel, Juan trovò però ad attenderlo una bruttissima sorpresa. Isabel era già stata data in sposa a un nobile. Juan riuscì lo stesso a incontrare la sua amata e le chiese un bacio. Spinta dal dovere coniugale, Isabel glielo negò, causando così la morte per disperazione del giovane.

Il giorno successivo, durante il funerale di Juan, una donna vestita a lutto si avvicinò al defunto. Si trattava di Isabel che desiderava dare a Juan il bacio negatogli mentre era ancora vivo. Appena la giovane poggiò le sue labbra su quelle dell’amato, morì a sua volta.

Nel corso dei secoli questa struggente leggenda d’amore ha alimentato la fantasia di moltissimi scrittori, tra cui Tirso de Molina, noto poeta e drammaturgo a cui è stata attribuita la creazione del mito di Don Giovanni.

Le mummie dei due amanti – scoperte nel 1555 – sono attualmente visitabili in un Mausoleo a loro dedicato, ubicato a Teruel.

Ti possono interessare anche...

The following two tabs change content below.
Sono una Web Content Editor freelance. Mi occupo di contenuti per i media (TV e Web) dal 2000. Dopo aver lavorato per alcuni anni in redazioni di società di produzione televisiva e Web Agency, ho deciso di spiccare il volo con un’attività tutta mia. Le mie più grandi passioni oltre l'ambiente? Il Web, la scrittura e la Spagna.

Ultimi post di Evelyn Baleani (vedi tutti)