El Hierro, l’isola dove il tempo si è fermato

El HierroEl Hierro è l’isola più piccola e la più occidentale delle Canarie. Per la sua particolare posizione geografica per molti secoli questo piccolo paradiso spagnolo fu considerato un luogo lontano e misterioso, in cui il mondo sembrava aver fine.

Una caratteristica questa che, anche in piena epoca di turismo di massa, ha permesso a El Hierro di rimanere quasi incontaminata e lontana dalle urbanizzazioni e da sviluppi eccessivi. Il vero punto di forza turistico dell’isola è proprio rappresentato dal fatto che è rimasta lontana dal fervore tipico della vita moderna.

Gran parte dell’area riservata ai visitatori è ubicata nei pressi del Parador de Turismo di Las Playas. A rendere il soggiorno indimenticabile sono soprattutto la natura e la bellezza del litorale, nelle cui acque cristalline i sub amano immergersi alla ricerca di spettacoli unici nel loro genere.

Visitare El Hierro è particolarmente raccomandabile a chi ama la natura. Nell’isola, precisamente a La Dehesa, è localizzato l’ultimo bosco di sabine canarie, piante dalla forma particolarissima.

A rendere il paesaggio spettacolare contribuisce anche l’origine vulcanica, che in talune zone, rende la costa ricca di strapiombi dalle forme capricciose.

Ti possono interessare anche...