Estate 2014 a Siviglia



viaggio a Siviglia Se già avete prenotato su Expedia la vostra stanza in un romantico hotel sevillano e siete nella fase – a volte un po’ drammatica… – del disegno dell’itinerario, segnatevi sull’agenda questi appuntamenti, perché vi daranno l’opportunità di conoscere alcuni dei tesori del capoluogo dell’Andalucia in modo davvero unico. Anche quest’estate, infatti, tornano le visite notturne ad alcuni dei monumenti più emblematici della città. E non si tratta solo di un escamotage per sfuggire alla calura del giorno, ma di un modo speciale per visitare luoghi già magici in un’atmosfera ancor più suggestiva.

Ovviamente non potrà mancare, nel vostro itinerario, la visita al Real Alcazar, uno spettacolare complesso di edifici e giardini che vanno a formare uno dei Palazzi più antichi del mondo, in origine sede del governo del califfato musulmano, e poi residenza dei Re di Spagna, dopo la Reconquista. Le visite guidate notturne non solo beneficiano della speciale atmosfera serale, ma hanno un ulteriore tratto di unicità: sono organizzate dalla compagnia Teatro Clásico di Siviglia, sotto la direzione artistica di Alfonso Zurro.

I visitatori, quindi, andranno alla scoperta dei diversi spazi dell’Alcazar e conosceranno storie e leggende legate ai personaggi che lo abitarono, attraverso le rappresentazioni offerte dalla compagnia teatrale. Le visite durano 75 minuti e sono disponibili tutti i venerdì e sabato con quattro diversi orari di inizio (21, 21.30, 22, 22.30). I biglietti, che costano 13 euro, si possono comprare online sulla pagina ufficiale dell’Alcazar.

Forse è meno conosciuta dell’Alcazar, ma è davvero un gioiello della città, la Casa de Pilatos, che per la prima volta quest’estate aprirà le sue porte anche in orario serale. Questo palazzo è considerato una visita obbligatoria per chi esplora il centro storico di Siviglia. Si tratta, infatti, di un eccezionale esempio di incontro tra l’architettura propria del mudejar spagnolo e le influenze rinascimentali italiane. Anche in questo caso, la visita serale permetterà di scoprire non solo le peculiarità architettoniche e artistiche del palazzo, ma anche storie e leggende collegate alla casa. La visita dura 90 minuti e la prossima data è fissata per il 13 luglio.

Sono previste visite anche in agosto e settembre, ma ancora non sono state comunicate le date esatte, quindi meglio tenere d’occhio il sito di Engranajes Culturales, l’organizzazione che gestisce le visite. Sulla pagine ufficiale dell’organizzazione potete trovare anche maggiori informazioni sulle modalità di acquisto dei biglietti, che purtroppo non sono disponibili online.

Ti possono interessare anche...